Questo sito contribuisce alla audience di

Basìlio I (imperatore bizantino)

imperatore bizantino (812-886). Succeduto per usurpazione a Michele III (867), fu il primo e più insigne imperatore della dinastia macedone. Iniziò la controffensiva contro gli Arabi in Mesopotamia, in Cappadocia, in Cilicia, in Sicilia, Puglia e Calabria e nel Mediterraneo orientale. Favorendo Fozio, si urtò col pontefice romano. Promosse un'intensa attività legislativa (Manuale di legge, dedotto dal Codice di Giustiniano; Epanagoge, testo di diritto consuetudinario), condotta a termine dal figlio e successore Leone VI.

Media


Non sono presenti media correlati