Questo sito contribuisce alla audience di

Basov, Nikolaj Gennadievič

fisico sovietico (Voronež 1922-Mosca 2001). Ricercatore e successivamente direttore dell'Istituto Lebedev di Mosca, ha svolto le sue ricerche più importanti nel campo della fisica dello stato solido, applicando i concetti della meccanica quantistica. Assieme ad A. Prochorov, e indipendentemente dallo statunitense C. H. Townes, pose le basi teoriche per la realizzazione del maser: tali ricerche gli valsero nel 1964 il premio Lenin e, nello stesso anno e insieme ai citati studiosi, il premio Nobel per la fisica. Le sue ricerche hanno riguardato i perfezionamenti dei laser di potenza nel campo della fusione termonucleare controllata. Nel 1974 fu eletto deputato al Soviet Supremo.

Media


Non sono presenti media correlati