Questo sito contribuisce alla audience di

Bassi, Ugo

patriota (Cento 1801-Bologna 1849). Barnabita, predicatore valente e di idee liberali non gradite dalle autorità ecclesiastiche, durante la I guerra d'indipendenza seguì il generale Durando come cappellano delle truppe pontificie e fu ferito a Treviso (12 maggio 1848). Recatosi alla difesa di Roma contro i francesi, combatté con Garibaldi e, alla caduta della Repubblica, tentò di seguirlo a Venezia, ma, arrestato a Comacchio dagli Austriaci, venne fucilato ai piedi del colle della Guardia. Gli scritti di Bassi furono raccolti sotto il titolo Opere sacre e religiose (post., 1864).

Media


Non sono presenti media correlati