Questo sito contribuisce alla audience di

Bastam

villaggio della provincia iraniana dell'Azerbaigian Occidentale, a poca distanza dai confini con Turchia e Nahičevan (nell'Azerbaigian ex sovietico) presso il sito di uno dei più importanti insediamenti urartei (sec. VII a. C.). Gli scavi, effettuati a partire dal 1967, hanno portato alla luce i resti di una grande fortezza, di un complesso quartiere commerciale e artigianale, di un grande edificio per l'alloggiamento dei cavalli (di m 162×130), e reperti ceramici e scultorei. Le numerose iscrizioni indicano come si trattasse di una delle residenze del re urarteo Rusa II (685-645 a. C.), che le aveva dato il nome di Rusai.uru.tur.

Media


Non sono presenti media correlati