Questo sito contribuisce alla audience di

Bataan

provincia (1373 km²; 323.000 ab. nel 1995; capoluogo Balañga) delle Filippine, nella sezione centro-occidentale dell'isola di Luzon, sulla penisola omonima che chiude a W la baia di Manila. Prevalentemente montuosa (massima elevazione il monte Bataan, 1420 m) e ricca di apparati vulcanici, si fa pianeggiante lungo la costa orientale, dove si concentra la maggior parte della popolazione. Risorse economiche vengono dall'agricoltura (canna da zucchero, palma da cocco, riso) e dalla pesca. Centri principali oltre al capoluogo, sono Limay, Mariveles, Orion. §Durante la seconda guerra mondiale, le truppe filippine e americane, qui ritiratesi, subirono l'assedio dei Giapponesi. La resistenza durò dal dicembre 1941 all'aprile 1942 allorché le truppe alleate furono costrette ad arrendersi. Fu riconquistata dagli Americani nel febbraio 1945.

Media


Non sono presenti media correlati