Questo sito contribuisce alla audience di

Baybars I, al-Malik az-Ẓahir Sayf ad-Din as-Salihi

quarto sultano mamelucco (? 1223-Damasco 1277). Schiavo turco d'origine, entrò nell'esercito egiziano distinguendosi per doti di comando nella battaglia di El-Mansûra (1250), che portò alla vittoria contro i crociati e alla cattura di Luigi IX di Francia. Salì al trono nel 1260 in seguito a una congiura di palazzo che aveva provocato la morte del sovrano legittimo. Riorganizzò la struttura statale e rinnovò l'unità di comando del tempo di Saladino. Passò circa metà dei suoi diciassette anni di regno lontano dal Cairo, impegnato in campagne militari contro Mongoli e ismailiti, contro la setta degli Assassini e soprattutto contro i crociati che da lui furono sconfitti, tra il 1265 e il 1271, in 21 battaglie; in seguito alla sua azione il Principato di Antiochia cessò di esistere e il Regno di Gerusalemme fu ridotto a una stretta fascia costiera.

Media


Non sono presenti media correlati