Questo sito contribuisce alla audience di

Baykurt, Fakir

romanziere turco (Akcaköi, Anatolia meridionale, 1929-Essen, Germania 1999). Di origine contadina, ha scritto il vigoroso romanzo La vendetta dei serpenti (1958), sul problema sociale dei contadini dell'Anatolia, cui hanno fatto seguito La pace di Irazca (1961) e L'epopea di Kara Ahmet. Trasferitosi nel 1979 in Germania, si è occupato dei problemi degli immigrati turchi (La guardia notturna, 1982).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti