Questo sito contribuisce alla audience di

Bazzani, Césare

architetto italiano (Roma 1873-1939). Esponente dell'eclettismo e delle correnti tradizionaliste del Novecento italiano, operò nel gruppo di architetti “monumentali”, attivi nel periodo fascista. Tra i vari concorsi vinti agli inizi del sec. XIX, più noto è il progetto per il Palazzo delle Belle Arti a Roma (1908; sede della Galleria Nazionale d'Arte Moderna). Opere principali: facciata di S. Maria degli Angeli (Assisi, 1924-28); centrale idroelettrica (Terni, 1927); stazione marittima (Napoli, 1934-36).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti