Questo sito contribuisce alla audience di

Beardsley, Aubrey

disegnatore, illustratore e scrittore inglese (Brighton 1872-Mentone 1898). Tra i più importanti e originali disegnatori nell'ambito del decadentismo fin-de-siècle, anticipatore del gusto liberty. Il linearismo dei preraffaelliti e le suggestioni delle stampe giapponesi sono stimoli per il suo stile personalissimo, di raffinata artificiosità, che interpreta il decadentismo letterario (l'influsso di Wilde è evidente nel suo romanzo erotico Under the Hill) con toni più ironici e provocatori (illustrazioni apertamente pornografiche per la Lisistrata di Aristofane, 1896). Nel 1892 fornì le illustrazioni per la Morte di Arturo e nel 1894 i celebri disegni per la Salomè di Oscar Wilde; collaborò alle riviste Yellow Book e The Savoy e produsse anche numerosi fogli sciolti.

Media


Non sono presenti media correlati