Questo sito contribuisce alla audience di

Beauchamp

nome di famiglia inglese con vari rami. Il ramo di Bedford ebbe come capostipite Hugh de Beauchamp, giunto in Inghilterra al tempo della Conquista (1066), e prende il nome dai possedimenti nel Bedfordshire. I baroni di Beauchamp discesero da un certo Payn (sec. XII). L'ultimo di questa linea fu John, che parteggiò per Simon de Montfort e cadde a Evesham (1265). § I Beauchamp di Elmley traggono origine dal matrimonio del loro discendente William de Elmley che sposò Isabel, sorella ed erede di William Mauduit, conte di Warwick. § Nella linea dei Beauchamp conti di Warwick, ricordiamo Guy (il 2º conte di Warwick che si distinse nelle campagne scozzesi con Edoardo I e che, sotto Edoardo II, fu capo dell'opposizione contro lo stesso Edoardo II e contro il suo favorito Piers de Gaveston) e il figlio Thomas, che si distinse a Crécy e a Poitiers e che col fratello John fu uno dei fondatori dell'ordine della Giarrettiera (1348). Nel 1369 gli succedette il figlio Thomas. Questi si oppose a Riccardo II (1376-79), fu arrestato, chiuso nella Torre di Londra e poi liberato da Enrico IV (1399). Nel 1401 gli succedette il figlio Richard che andò in Terra Santa, fu antilollardiano, partecipò come ambasciatore al Concilio di Costanza (1414), prese parte alle campagne di Enrico V, curò l'educazione di Enrico VI e nel 1437 fu nominato luogotenente di Francia e Normandia; morì a Rouen nel 1439. L'ultimo di questo ramo fu Henry, duca di Warwick, che morì nel 1445. § Dei rami cadetti si ricorda quello di Powyke e Alcaster che ottenne la baronia nel 1447 e si estinse nel 1496. Da questo ramo scaturì quello dei Beauchamp, signori di Saint-Amand, che si estinse nel 1508. Un altro ramo cadetto iniziò con sir JohnBeauchamp di Holt, ministro di Riccardo II, creato nel 1387, per la prima volta con patente reale, pari di Kidderminster e decapitato nel 1388; la baronia si estinse nel 1400.

Media


Non sono presenti media correlati