Questo sito contribuisce alla audience di

Beauchamps o Beauchamp, Charles-Louis

nome con il quale è conosciuto il ballerino e coreografo francese Pierre Beauchamps (Versailles 1636-Parigi 1705 ca.). Discendente da un'antica famiglia di ballerini e musicisti, fece il proprio debutto a corte nel 1650 e divenne successivamente maître de ballet di Luigi XIV, che lo nominò direttore dell'Académie Royale de Danse. Fu spesso interprete, come ballerino e musicista, delle proprie creazioni coreografiche e legò il proprio nome alla comédie-ballet, di cui diede un'anticipazione con gli intermezzi danzati per Les fâcheux di Molière (1661). Con la collaborazione di G. B. Lulli (per la musica) e di Molière (per i testi) realizzò, fra l'altro, le coreografie di La princesse d'Élide (1664), Monsieur de Pourceaugnac (1669), Le bourgeois gentilhomme (1670). Notevole fu anche il suo apporto come maestro e teorico della danza: è attribuita a lui la codificazione – se non l'invenzione, come vorrebbe il Rameau – delle cinque posizioni della danza accademica.

Media


Non sono presenti media correlati