Questo sito contribuisce alla audience di

Bedóllo

comune in provincia di Trento (25 km), 1059 m s.m., 27,46 km², ab. 1397 (bedollesi o bedoleri), patrono: Madonna di Piné (26 maggio).

Centro situato sulle pendici del dosso di Segonzano, esteso nell'alta valle di Piné, nei dintorni dei laghetti delle Buse e delle Piazze; sede comunale è Centrale. Di antica origine, fece parte della comunità comprendente anche Baselga di Piné, possedimento del capitolo della cattedrale di Trento.§ Su un dirupo terrazzato, sorretto da muraglioni di pietra, si eleva la parrocchiale di Sant'Osvaldo, di origine cinquecentesca, ma rimaneggiata nel sec. XVIII.§ L'economia si basa sulle attività silvo-pastorali, sull'agricoltura, che produce soprattutto cavoli, sulla lavorazione artigianale del legno (zoccoli, scale a pioli e caratteristici cestoni, denominati “gerle”) e sul turismo di tipo naturalistico, che dispone di attrezzate strutture ricettive per la villeggiatura e gli sport invernali.

Media


Non sono presenti media correlati