Questo sito contribuisce alla audience di

Begani, Alessandro

generale napoletano (Napoli 1770-Capua 1837). Incarcerato nel 1794 a causa delle sue simpatie per i giacobini, fu liberato nel 1798, anno in cui combatté con le truppe della Repubblica Romana all'assedio di Ancona. Rientrato a Napoli nel 1806 con l'esercito di Giuseppe Bonaparte, gli fu affidata nel 1814 la piazzaforte di Gaeta che, regnante G. Murat, difese valorosamente dagli Austriaci guidati dal generale Lauer. Dal 1815 cominciò a viaggiare rifugiandosi in Corsica e in Toscana per tornare (1834) nell'esercito napoletano al comando della piazza di Capua.

Media


Non sono presenti media correlati