Questo sito contribuisce alla audience di

Beira (città)

città (298.847 ab. nel 1991) del Mozambico meridionale, capoluogo della provincia di Sofala, situata sul canale del Mozambico (Oceano Indiano), sulla sponda settentrionale dell'estuario del Púnguè. Collegata mediante un oleodotto di 311 km a Mutare (Zimbabwe) e dotata di un aeroporto internazionale, è sede di industrie alimentari, tessili (cotone, iuta), del tabacco, del legno. Il suo porto, con un traffico annuo di alcuni milioni di t, serve anche come sbocco marittimo di gran parte del commercio estero dello Zimbabwe e del Malawi.

Media


Non sono presenti media correlati