Questo sito contribuisce alla audience di

Beira (regione storica)

regione storica del Portogallo centrosettentrionale che si estende dal fiume Duero (in portoghese, Douro), a N, al fiume Tago (in portoghese, Tejo) a S, confinando con la Spagna a E e affacciandosi all'Oceano Atlantico a W. Già ripartita amministrativamente nelle province di Beira Alta, Beira Baixa e Beira Litoral, comprende i distretti di Aveiro, Viseu, Guarda, Coimbra, Castelo Branco e Leiria. Il territorio, pianeggiante nella sua sezione occidentale, si fa più aspro e accidentato in quella orientale, dove culmina a 1991 m nel Malhão da Estrela, il punto più elevato della Serra da Estrela e del Portogallo continentale, ed è attraversato dai fiumi Vouga, Mondego e Zézere. La costa è bassa e uniforme, incisa soltanto dalla laguna di Aveiro e dall'estuario del fiume Mondego. Principali risorse economiche sono l'agricoltura (cereali, ortaggi, olivo, vite, frutta) e l'allevamento (ovini). Centri principali sono Aveiro, Viseu, Coimbra e Castelo Branco, in cui sono istallate numerose industrie di trasformazione. Sono inoltre centri di mercati agricoli.

Media


Non sono presenti media correlati