Questo sito contribuisce alla audience di

Bel

dio principale di Palmira, antica città della Siria. In esso si riconosce sia il bêl dei Mesopotamici, sia il Baʽal dei Fenici: ovvero il “Signore divino” dei semiti. Il dio palmireno è noto da iscrizioni di Palmira e di Dûra Europos fino dal sec. I a. C.; nel sec. I d. C. veniva raffigurato al modo dell'imperatore romano ed era legato a un dio-sole (Yarhibol) e a un dio-luna (Aglibol), con i quali condivideva il tempio principale della città.

Media


Non sono presenti media correlati