Questo sito contribuisce alla audience di

Bellègra

comune in provincia di Roma (63 km), 815 m s.m., 18,77 km², 3029 ab. (bellegrani), patrono: san Sisto (6 agosto).

Centro sullo spartiacque tra i fiumi Sacco e Aniene. § L'abitato si sviluppò intorno ad alcune strutture murarie di età romana, poste a difesa e controllo della via Latina. Vi sono resti neolitici, una cisterna romana, e la grotta dell'Arco lunga circa un chilometro, con sviluppo orizzontale.§ All'agricoltura (legumi, frutta, olivi) si affiancano lo sfruttamento dei boschi e l'allevamento. Di rilievo il turismo.

Media


Non sono presenti media correlati