Questo sito contribuisce alla audience di

Bellincióni, Bernardo

poeta italiano (Firenze 1452-Milano 1492). Protetto da Lorenzo il Magnifico, passò poi alla corte di Mantova e infine (1485) a quella di Milano, presso Ludovico il Moro, che celebrò servilmente nelle sue rime. Formatosi alla scuola burchiellesca, che fece conoscere in Lombardia, fu verseggiatore facile e superficiale. Una sua rappresentazione di corte, il Paradiso, fu messa in scena da Leonardo.

Media


Non sono presenti media correlati