Questo sito contribuisce alla audience di

Bellingshausen, Mare di-

settore dell'Oceano Pacifico meridionale, scoperto dal russo F. G. von Bellingshausen, lungo le coste dell'Antartide, a W della Penisola Antartica, tra l'isola di Alessandro I a E e la penisola di Thurston a W, che lo separa dal Mare di Amundsen. Poco profondo in prossimità del continente, di cui bagna l'ampia piattaforma continentale, raggiunge al largo della costa una profondità massima superiore ai 2000 m; le sue acque sono ghiacciate per quasi tutto l'anno. Nel Mare di Bellingshausen svernò nel 1897-99 sulla nave Belgica, bloccata dai ghiacci, la spedizione di A. De Gerlache; da cui anche il nome di Mare della Belgica dato a una sua sezione.

Media


Non sono presenti media correlati