Questo sito contribuisce alla audience di

Beltrami, Giàcomo Costantino

esploratore italiano (Bergamo 1779-Filottrano 1855). Recatosi negli Stati Uniti, risalì nel 1823 con la missione del generale Clarke il Mississippi fino alla confluenza con il Minnesota. Di qui, aggregatosi alla spedizione del maggiore Long, risalì il Minnesota e poi, da solo, il Red River (immissario del lago Winnipeg) e il Red Lake, raggiungendo il lago Giulia (oggi Itasca) che egli ritenne le sorgenti più settentrionali del Mississippi. Lasciò interessanti scritti di geografia e di etnografia, tra i quali vale la pena di ricordare La découverte des sources du Mississippi et de la Rivière Sanglante. Nel Minnesota portano il suo nome la contea più estesa dello Stato (Beltrami County) e i monti con le sorgenti da lui scoperte.

Media


Non sono presenti media correlati