Questo sito contribuisce alla audience di

Ben-Hur

romanzo dello scrittore statunitense Lew Wallace pubblicato nel 1880; ha per sottotitolo A Tale of the Christ (Una storia del Cristo). Fu portato sulle scene nel 1899 da William Young e fornì materia a numerosi film. Il romanzo, sullo sfondo della vita di Cristo, narra le vicende di Giuda Ben-Hur, nobile ebreo accusato di aver tentato di uccidere il governatore romano della Giudea. Condannato alla prigione perpetua, dopo varie avventure riconquista la libertà e trionfa sulle crudeltà del suo denunciatore, Messala, che finisce ucciso dalla moglie. Ben-Hur si converte infine con la famiglia dopo un miracoloso intervento di Gesù e diviene suo seguace. § Senza il consenso dell'autore il romanzo venne portato sullo schermo una prima volta nel 1907, ma la società produttrice (la Kalem) fu condannata poi a sborsare una forte penale nel primo processo (1911) che sancì i diritti d'autore nel cinema americano. Successo commerciale ebbero due altre edizioni cinematografiche, l'una diretta da Fred Niblo nel 1926 (con Ramón Novarro), l'altra da William Wyler nel 1959 (con Charlton Heston).

Media


Non sono presenti media correlati