Questo sito contribuisce alla audience di

Bendix, Rheinard

sociologo statunitense d'origine tedesca (Berlino 1916-1991). Professore di sociologia all'Università di California di Berkeley dal 1947, contribuì a imporre l'opera di Max Weber all'attenzione della sociologia americana; utilizzando il patrimonio categoriale di Weber, analizzò importanti fenomeni sociali, come la legittimazione ideologica della classe imprenditoriale, la stratificazione sociale e la formazione dello Stato nazionale come fattore che accompagna i processi di industrializzazione. Tra le opere si ricordano: Class, Status and Power (1953; trad. it. Classe, potere e status, in collaborazione con S. Lipset), Work and Authority in Industry (1956; Lavoro e autorità nell'industria), Max Weber: an Intellectual Portrait (1960; Max Weber: ritratto intellettuale), National State and Class Integration (1964; Stato nazionale e integrazione di classe), Kings or People, Power and the Mandate to Rule (1978); Force, fate and Freedom: on Historical Sociology (1984).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti