Questo sito contribuisce alla audience di

Beniamino

patriarca biblico. Nelle genealogie patriarcali della Genesi è figlio minore di Giacobbe e di Rachele che morì dandolo alla luce (Genesi 35,16-20). La madre l'aveva chiamato Benōnî (figlio della mia pena), ma il padre mutò il nome in “Figlio della mia destra” (il lato e la mano del buon augurio). Fu il figlio prediletto di Giacobbe dopo che ebbe perduto Giuseppe, al quale era pure molto caro (Genesi 42-45). Nelle genealogie della Genesi è l'eroe eponimo della tribù omonima, situata dopo la conquista di Canaan immediatamente a nord di Gerusalemme e il cui territorio s'estendeva a est fino a Gerico. La tribù, nota per le sue virtù guerriere, ebbe notevoli difficoltà coi propri vicini, specialmente Efraim (Giudici 19-21), uscendone decimata. Con la divisione del regno alla morte di Salomone, rimase col sud. Dalla tribù di Beniamino uscirono personaggi importanti nella storia di Israele: il primo re Saul, il profeta Geremia, mentre suo membro era l'apostolo San Paolo.

Media


Non sono presenti media correlati