Questo sito contribuisce alla audience di

Benini

famiglia di attori drammatici italiani dei sec. XIX e XX. Gaetano (Bologna ?-Savona 1888), fu dal 1874 a capo di una formazione che alternava recite in lingua ad altre in dialetto veneto e che ebbe enorme successo puntando soprattutto sulla vastità del repertorio. Della compagnia facevano parte la moglie Elena Tamberlicchi (Firenze 1822-Bologna 1908) e i figli Italia (m. 1925) e Ferruccio (Genova 1854-Roma 1916). Questi, attore di eccezionale modernità e misura, lavorò dal 1890 nella compagnia di G. Gallina, diventando capocomico nel 1900 e imponendo, accanto a quello di Goldoni, il moderno repertorio veneto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti