Questo sito contribuisce alla audience di

Bennigsen, Rudolf von-

uomo politico tedesco (Lüneburg 1824-Bennigsen 1902). Capo dell'opposizione liberale nell'Hannover, fondò con J. Miquel il Nationalverein (1859), al quale presiedette fino allo scioglimento (1867). Fautore della neutralità nel 1866, divenne membro e presidente (1873-79) della Camera prussiana dopo l'annessione dell'Hannover alla Prussia. Cofondatore (1867) e presidente del Partito nazional-liberale tedesco, non riuscì a difenderne l'unità durante la crisi causata dal protezionismo e dalle leggi antisocialiste, che videro Bennigsen schierato contro Bismarck. Ritiratosi nel 1883, tornò alla politica nel 1887 per approvare i crediti settennali all'esercito. Fu infine presidente della provincia dell'Hannover (1888-97).

Media


Non sono presenti media correlati