Questo sito contribuisce alla audience di

Bering, strétto di-

braccio di mare che separa l'estremità nordorientale dell'Asia (capo Dežnev) da quella nordoccidentale dell'America Settentrionale (Capo Principe di Galles), mettendo in comunicazione il mare omonimo (Oceano Pacifico) con il Mare dei Čukči (Mar Glaciale Artico). Largo ca. 90 km, profondo al massimo 70 m, è bloccato dai ghiacci da novembre a maggio. Al centro dello stretto si trovano le Isole Diomede, al suo imbocco meridionale l'isola di San Lorenzo. Riconosciuto da S. Dežnev nel 1648, fu così chiamato in onore di V. J. Bering che l'attraversò nel 1728.

Media


Non sono presenti media correlati