Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardino da Féltre

(Martino Tomitano). Beato (Feltre 1439-Pavia 1494). Entrato nell'ordine dei francescani osservanti nel 1456 e ricevuta nel 1463 l'ordinazione sacerdotale, si distinse soprattutto per la sua attività di predicatore, volta a ottenere riforme non solo d'ordine morale, bensì anche nell'ambito degli ordinamenti sociali. All'interessamento per questo tipo di problemi si deve tra l'altro la sua cura per l'istituzione dei monti di pietà (dal 1484) – opera già iniziata dai francescani – quali mezzi per sottrarre i bisognosi allo sfruttamento degli usurai; questi atteggiamenti e queste iniziative non mancarono di procurare a Bernardino da Feltre inimicizie e vessazioni (espulsione da Firenze nel 1488) da varie parti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti