Questo sito contribuisce alla audience di

Bernardo del Càrpio

eroe leggendario spagnolo. Presunto vincitore di Orlando a Roncisvalle, sarebbe stato un nipote illegittimo del re asturiano Alfonso II e un interprete dell'indignazione popolare per la presunta cessione del regno fatta dallo stesso Alfonso a Carlo Magno. Come tale, Bernardo del Carpio divenne un eroe nazionale nella poesia epica, nelle cronache e più tardi nel Romancero. La leggenda, nata non si sa bene quando, compare già con notevoli varianti presso i cronisti del sec. XIII (Tuy, Jiménez de Rada e prima Crónica general di Alfonso il Dotto), dimostrando di essere stata elaborata precedentemente. Solo a partire dal sec. XVI la storicità di questa figura fu timidamente messa in dubbio; si sa per certo che Bernardo del Carpio fu inventato come figura antitetica a quella di Orlando, di cui segue puntualmente la falsariga persino in molti particolari: prova indiretta, ma decisiva, della diffusione anche in Spagna delle leggende epiche francesi.

Media


Non sono presenti media correlati