Questo sito contribuisce alla audience di

Berners-Lee, Tim

informatico inglese (Londra 1955). Inventore del WWW e attuale presidente del W3C, l'ente che si occupa dello sviluppo delle tecnologie che guidano lo sviluppo del web. Nel 1990 creò il primo browser insieme ad alcuni colleghi all'European Particle Physics Laboratory di Ginevra, decretando il successo e la diffusione Internet. Nel 1994 è stato tra i fondatori del consorzio W3C (World Wide Web Consortium), l'ente di riferimento che stabilisce gli standard di fatto di Internet. Sotto la sua direzione, il consorzio ha emanato una serie di documenti (definiti “raccomandazioni”) che hanno definito standard come l'HTML, i CSS (Cascading Style Sheets), il formato per i file grafici PNG (Portable Network Graphics) e l'XML. Nel 2001 Berners-Lee ha coniato il termine di web semantico, estensione del web corrente in cui all'informazione viene dato un preciso significato, permettendo ai computer e alle persone di collaborare in cooperazione.

Media


Non sono presenti media correlati