Questo sito contribuisce alla audience di

Bernolák, Anton

filologo slovacco (Oravská Slanica 1762-Nové Zámky 1813). Teorico della prima lingua letteraria slovacca, basata sui dialetti occid., espresse le sue opinioni nella Dissertatio philologico-critica de literis Slavorum (1787) e nella Linguae Slavonicae. orthographia (1787). Nel 1790 pubblicò la Grammatica slavica, mentre il suo capolavoro, in 6 volumi, Lexicon Slavicum, Bohemico-Latino-Germanico-Ungaricum fu pubblicato parecchi anni più tardi, nel 1825-27.

Media


Non sono presenti media correlati