Questo sito contribuisce alla audience di

Bertha

cannone tedesco, usato nella prima guerra mondiale per bombardare Parigi da una distanza di 112 km, così chiamato dal nome di Bertha Krupp. Fabbricato in soli 10 esemplari, era derivato dal cannone da marina calibro 380, ritubato in calibro 210 mm con una canna lunga 35 metri e provvista di manometri. Progettato dai tecnici Kanserberger, Rausemberg e Von Eberhardt della Krupp, fu installato in batteria (3 pezzi) nella foresta di Crépy, vicino a Laon, e cominciò a sparare su Parigi il 23 marzo 1918. Rimase in funzione fino alla fine di settembre; in totale furono sparate su Parigi 898 granate, che causarono 402 morti e 810 feriti. I proiettili del Bertha, animati da una velocità iniziale di 1600 metri al secondo, raggiungevano i 39 000 metri di altezza in 90´´ e percorrevano l'intera traiettoria in 3´e 16´´.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti