Questo sito contribuisce alla audience di

Besózzi, Nino

attore drammatico e cinematografico italiano (Milano 1901-1971). Disinvolto interprete di futili commediole sulla scena e nel cinema dei “telefoni bianchi”, ha riscosso i suoi massimi successi nel film La segretaria privata di G. Alessandrini (1931) e nella commedia Siamo tutti milanesi (1952). Affrontò nel 1946 un repertorio teatrale di maggiore impegno, come protagonista di Le Cocu magnifique di F. Crommelynck e interpretando il personaggio di Almaviva nel Matrimonio di Figaro di Beaumarchais (regia di L. Visconti).

Media


Non sono presenti media correlati