Questo sito contribuisce alla audience di

Bewick, Thomas

incisore inglese (Cherryburn, Ovingham, 1753-Gateshead, Durham, 1828). Iniziò incidendo il metallo, quindi passò all'incisione in legno, nella quale introdusse, grazie alla sua grandissima abilità tecnica, nuovi metodi, ottenendo effetti simili, per finezza, a quelli dell'incisione su metallo. Ideò e adottò la xilografia su legno di testa e con un foglio eseguito con tale tecnica che incontrò un successo immediato, vinse il concorso bandito dall'Accademia di Belle Arti di Londra nel 1775. Illustrò la General History of Quadrupeds (1790), la History of British Birds (I, 1797; II, 1804), le Favole di Esopo (1818), ecc.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti