Questo sito contribuisce alla audience di

Beycesultan

antica capitale dello Stato anatolico di Arzawa; la località, nell'alta valle del Meandro (Anatolia occidentale), appare occupata fin dal 4000 a. C., periodo cui risale un santuario con vari oggetti cultuali, quali numerose figurine steatopigiche. L'espansione politica e artistica di Beycesultan iniziò tuttavia solo nel II millennio a. C., con lo sviluppo dello Stato di Arzawa. Al sec. XIX a. C. risale infatti un vasto palazzo (distrutto verso la metà del secolo seguente) che testimonia, insieme alla ceramica, l'autonomia del linguaggio stilistico di Beycesultan rispetto a quello di altre culture anatoliche. A un periodo di scarsa documentazione segue, nel sec. XIII a. C., la costruzione di un nuovo palazzo, distrutto insieme alla città verso il 1230 a. C. dai Popoli del mare.

Media


Non sono presenti media correlati