Questo sito contribuisce alla audience di

Bezzècca

comune in provincia di Trento (57 km), 697 m s.m., 17,73 km², 591 ab. (bezzecchesi), patrono: santo Stefano (26 dicembre).

Centro della val di Ledro, situato in posizione panoramica sul laghetto omonimo, allo sbocco della valle dei Concei. Di antiche origini, fu possesso dei principi-vescovi di Trento (sec. XI), degli Scaligeri (sec. XIV) e della Repubblica di Venezia (sec. XV). Il 21 luglio 1866, durante la terza guerra di indipendenza, Garibaldi vi sconfisse gli austriaci. § Vi sorgono il palazzo Cis (sec. XIX) e la parrocchiale dei Santi Stefano e Lorenzo (1859), che conserva corali con medaglioni in legno di L. Spreafico. Nei dintorni si possono ammirare la chiesetta di Santa Lucia, che conserva affreschi gotici e la chiesa di Santo Stefano (sec. XVI), con affreschi barocchi, sconsacrata e adattata a ossario. § Sviluppato il turismo, che dispone di attrezzate strutture ricettive; attivo il settore della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati