Questo sito contribuisce alla audience di

Bhāgavata Purāṇa

uno dei più famosi Purāṇa, o poemi mitologici della tradizione dell'India che esaltano Viṣṇu o Śiva nelle loro incarnazioni, emanazioni e manifestazioni. Il Bhāgavata Purāṇa chiaramente rifacentesi al Bhagavadgītā, esalta Kṛṣṇa, incarnazione di Viṣṇu, mostrandocelo tuttavia più amoroso rispetto al Gita, in cui la dottrina prevale sull'amore. Il poema è composto da 18.000 versi suddivisi in 332 capitoli. La tradizione attribuisce l'opera al grammatico bengalese Bopadeva (sec. XIII), ma gli studiosi moderni la ritengono composta nell'India meridionale, collocandola nel sec. VI o X d. C.

Media


Non sono presenti media correlati