Questo sito contribuisce alla audience di

Biblioteca Nazionale Austriaca

(Nationalbibliothek). Fondata nel 1526 come biblioteca privata di corte, divenne pubblica e nazionale nel 1722 con Carlo VI e fu in quel secolo una delle più ricche biblioteche europee, grazie anche all'acquisizione della biblioteca di corte di Graz e della Capitolare di Salisburgo; contava nel 2008 oltre 2.500.000 volumi, 35.000 manoscritti e ca. 8000 incunaboli ed eccezionali raccolte di autografi (oltre 106.000), di testi musicali (oltre 100.000), teatrali (ca. 130.000), una raccolta di ca. 100.000 papiri tra le più importanti del mondo e una collezione di oltre 250.000 carte geografiche con 104 globi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti