Questo sito contribuisce alla audience di

Bidìogo

gruppo etnico africano stanziato nell'arcipelago delle Bijagós (Guinea-Bissau). I Bidiogo sono di stirpe sudanese e parlano una lingua del gruppo semibantu. Essenzialmente agricoltori e pescatori, sono organizzati in piccole società a discendenza matrilineare. La loro produzione artistica è piuttosto insolita per l'area, riunendo motivi astratti e naturalistici. Notevoli le maschere zoomorfe (ippopotami, bovini, ecc.), usate sia nel culto, sia in manifestazioni connesse alla guerra, sia per puri fini ricreativi. Le statuine sono simbolo della fecondità femminile ed esaltano i caratteri fisici a essa connessi. Tutti gli oggetti d'uso presentano non solo motivi ornamentali, ma vere e proprie sculture a tutto tondo, antropo o zoomorfe, che fungono da cariatidi, da manici o da impugnature.

Media


Non sono presenti media correlati