Questo sito contribuisce alla audience di

Bidóne, Giórgio

matematico e fisico italiano (Casalnoceto 1781-Torino 1839). Professore di idraulica dal 1815 all'Università di Torino, studiò il comportamento delle correnti. Da lui prese nome il salto (o risalto) di Bidone, fenomeno idraulico che si manifesta quando una corrente a pelo libero passa dallo stato di “corrente veloce” a quello di “corrente lenta”, cioè da movimento della corrente con velocità superiore a un determinato valore critico a movimento con velocità inferiore al medesimo. In corrispondenza alla sezione di passaggio il profilo della corrente presenta un caratteristico innalzamento (risalto) dove si determina una turbolenza localizzata, che dissipa l'eccesso di energia della corrente veloce rispetto a quella lenta, convogliante la stessa portata, che si forma a valle.

Media


Non sono presenti media correlati