Questo sito contribuisce alla audience di

Biez, Oudart du-

maresciallo di Francia (? ca. 1475-Parigi 1553). Dapprima al servizio di Luigi XII, partecipò poi con Francesco I alle guerre d'Italia; nominato maresciallo di Francia nel 1542, nel 1544 consacrò cavaliere il delfino di Francia, il futuro Enrico II. Alla morte di Francesco I fu accusato di tradimento, dichiarato colpevole del delitto di lesa-maestà e condannato a morte; nel 1551 la sua pena fu commutata con quella di prigione a vita e poco dopo condonata. Biez si ritirò allora a Parigi. Riabilitato nel 1575, ebbe solenni esequie nel 1577.

Media


Non sono presenti media correlati