Questo sito contribuisce alla audience di

Birague, René

uomo politico e cardinale francese (Milano 1506-Parigi 1583). Dopo la battaglia di Pavia, dovendo lasciare il Milanese, si trasferì in Francia da dove fu spesso inviato in missione in Italia, prima da Francesco I e poi da Enrico II. Nominato guardia dei sigilli (1570), cancelliere (1573), creato cardinale (1578), ebbe sempre una parte importante nella politica reale francese, così come l'aveva avuta durante le guerre di religione: egli è infatti considerato uno dei massimi responsabili della strage di San Bartolomeo.

Media


Non sono presenti media correlati