Questo sito contribuisce alla audience di

Biskra (città)

città (129.611 ab.) dell'Algerianordorientale, capoluogo della regione amministrativa (wilaya) omonima, a 124 m sulla riva destra dell'uadi omonimo, ai piedi del massiccio dell'Aurès e al limite settentrionale del Sahara. Nodo stradale e ferroviario sulla linea Touggourt-Costantina, è attivo mercato agricolo (datteri, olive). Il clima dolce e la bellezza dei paesaggi, allo sbocco delle gole di El-Kantara, ne fanno un centro turistico particolarmente frequentato fin dai tempi in cui vi soggiornò lo scrittore francese André Gide (nel 1896). Aeroporto. Vi passa l'oleodotto da Hassi-Messaoud a Béjaïa. Fu fondata dai Romani col nome di Vescera. Anche Beskra.

Media


Non sono presenti media correlati