Questo sito contribuisce alla audience di

Björk, Gudmundsdottir

cantante islandese (Reykjavík, 1965). Conosciuta come Björk. Dedicatasi sin da giovanissima agli studi di flauto e piano, nel 1977, ad appena undici anni, registra il suo primo disco intitolato Björk, che include un pezzo scritto da lei, Johannes Kjaval. Successivamente entra a far parte, come cantante solista, di diversi gruppi musicali (tra i quali i celebri Sugarcubes), ma soltanto nel 1993, dopo aver deciso di incidere da sola il suo primo album, Debut, raggiunge il successo internazionale confermandosi, con le sue elevate doti canore, interprete d'alta classe, erede tanto delle sofisticate cantanti jazz quanto del vocalismo d'avanguardia. Dopo due anni replica il successo con Post (1995), a cui segue Telegram (1996), un remix dei brani del precedente album, Homogenic (1997) che presenta Björk nei panni di una compositrice più matura e Vespertine (2001). Scelta, inoltre, da L. Von Trier come protagonista del suo film Dancer in the Dark, vince nel 2000 a Cannes la Palma d'oro per la migliore interpretazione femminile.Nel 2002 viene pubblicato il cofanetto Family Tree che ripercorre le tappe della vita dell'artista, mentre due anni dopo, Björk realizza il suo quinto album, Medulla, in cui emergono arrangiamenti raffinati, oltre che un'originale poetica. Nel 2005 ha pubblicato l'album Drawing restraint 9 e nel 2007 Volta.

Media


Non sono presenti media correlati