Questo sito contribuisce alla audience di

Bjerknes, Jacob

meteorologo statunitense di origine norvegese (Stoccolma 1897-Los Angeles 1975). Formulò, insieme al padre, Vilhelm, una nuova teoria sulla genesi dei cicloni extratropicali sul cui studio si sviluppò la scuola meteorologica norvegese. Tra le opere principali si ricordano: On the Structure of Moving Cyclones (1919) e, insieme a T. H. Bergeron, Physikalische Hydrodynamik (1933) e Dynamic Meteorology and Weather Forecasting (1958).

Onde di Bjerknes

Ondulazioni che si vengono a creare lungo i fronti ciclonici posti alle medie latitudini, trasportati, in genere, da correnti occidentali. Sul lato destro di ogni cresta delle onde l'aria calda tende a risalire sopra l'aria fredda, dando origine a un sistema di nubi stratificate; sul lato sinistro della cresta delle onde, invece, l'aria fredda si incunea sotto l'area calda e la solleva, dando luogo allo sviluppo di imponenti ammassi nuvolosi verticali.

Media


Non sono presenti media correlati