Questo sito contribuisce alla audience di

Blacher, Boris

compositore tedesco (Newchwang, Manciuria, 1903-Berlino 1975). Dal 1922 visse a Berlino, dove studiò architettura, composizione e musicologia e dove dal 1948 insegnò alla Musikhochschule. Tra i suoi allievi è stato G. von Einem, per cui scrisse anche tre libretti. L'eleganza della scrittura, liberamente tonale con qualche parziale accostamento alla dodecafonia, si distingue per un gusto caustico, secco e lineare, di ironica asciuttezza, e per una grande varietà ritmica. Ha scritto 9 opere (tra cui Romeo and Julia, 1947; Abstrakte Oper Nr. 1, 1953), 9 balletti, musica da camera e sinfonica. In Ornamente op. 37 per pianoforte ha sperimentato la propria teoria ritmica dei “metri variabili”.

Media


Non sono presenti media correlati