Questo sito contribuisce alla audience di

Boas, Franz

etnologo tedesco naturalizzato statunitense (Minden, Vestfalia, 1858-New York 1942). Insegnò nell'Università di Berlino, poi, trasferitosi negli Stati Uniti (1887), fu professore alla Columbia University e all'Università Nazionale di Città di Messico, dove diresse la scuola di archeologia ed etnografia americane. Fondatore della scuola etnologica diffusionistica americana, nella sua opera e nel suo insegnamento erano già in germe tutte le direttrici delle ulteriori ricerche e metodologie come il funzionalismo e la psicologia culturale. Compì numerose spedizioni nella Terra di Baffin, in Alaska e nella Columbia Britannica raccogliendo dati sulla lingua, la religione e la cultura degli indigeni locali. Tra le sue opere si ricordano: The Indians of British Columbia (1891; Gli Indiani della Columbia Britannica), The Social Organization and the Secret Societies of the Kwakiutl Indians (1897; L'organizzazione sociale e le società segrete degli Indiani Kwakiutl), Primitive Art (1927; Arte primitiva), Race, Language, and Culture (1940; Razza, linguaggio, cultura).

Media


Non sono presenti media correlati