Questo sito contribuisce alla audience di

Boborykin, Pëtr Dmitrevič

scrittore russo (Nižnij Novgorod 1836-Lugano 1921). Scrisse numerosi romanzi, racconti e saggi in cui all'influenza di Turgenev si unisce quella del naturalismo francese. Tra i romanzi più importanti si ricordano: Kitaj-gorod (1882) e Vasilij Terkin (1892), tra i saggi: Il romanzo europeo nell'Ottocento (1900). Interessanti le memorie (In cinquant'anni, 1929).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti