Questo sito contribuisce alla audience di

Boemóndo V

principe di Antiochia e conte di Tripoli (ca. 1198-1252). Figlio e successore (1233) di Boemondo IV, resse i suoi Stati in condizioni molto difficili, preferendo Tripoli ad Antiochia, dove godeva di scarsa popolarità per i suoi stretti legami col papato, i contrasti con gli ordini, le pressioni della Piccola Armenia, gli attacchi turchi. Soldato valoroso ma politico mediocre, ebbe inizio con lui la decadenza del principato e della contea.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti