Questo sito contribuisce alla audience di

Bolamba, Antoine-Roger

scrittore congolese (Boma 1913-Kinshasa 2002). Prima dell'indipendenza si fece conoscere come giornalista, redattore capo della rivista La Voix du Congolais (Léopoldville) e autore di saggi letterari ed etnologici. Divenne poi noto negli ambienti della Négritude, a Parigi, per la raccolta di liriche Esanzo, chants pour mon Pays (1955) che risuscita, in versi limpidi e immagini surreali, una visione del mondo legata alle concezioni bantu.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti