Questo sito contribuisce alla audience di

Boleslào II (re di Polonia)

re di Polonia, detto il Generoso o l'Ardito (1039-1081). Succedette nel 1058 al padre Casimiro I e sognò di rinnovare le imprese del bisavolo Boleslao I. Nella lotta per le investiture si schierò a fianco di Gregorio VII e appoggiò la ribellione che ebbe luogo in Sassonia contro l'imperatore. Incoronato nel 1076, fu spodestato da una rivolta di cavalieri nel 1079; il fatto è certamente in relazione con l'uccisione voluta da Boleslao II, per ragioni ancora non chiare, del vescovo di Cracovia Stanislao.

Media


Non sono presenti media correlati